Esperienze di Cittadinanza Attiva per gli studenti dell’IISS Marzolla Leo Simone Durano

 

11 Ottobre 2019: la comunità dei giovani cittadini brindisini si è ritrovata nel Parco Cillarese, polmone verde della nostra città, dove si è tenuta la Giornata Civica per la Sicurezza e per il Rispetto delle Regole. Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha invitato gli studenti a partecipare, insieme alle proprie scuole, a questa giornata dedicata alla riflessione sulle norme di convivenza, con la finalità di contribuire al processo di crescita sociale dei ragazzi.

All’appello hanno risposto le classi prime del Liceo Classico “B. Marzolla”, del Liceo Artistico “E. Simone” e del Liceo Musicale “G. Durano”.

Il percorso educativo ha coinvolto la comunità scolastica, facendo vivere esperienze diversificate, per riflettere insieme sul contributo che tutti possono dare per garantire la sicurezza e il rispetto delle regole nella città.

Stands informativi delle varie forze dell’ordine, del 118 e delle associazioni aderenti, hanno offerto agli studenti la possibilità di  visionare la strumentazione che queste utilizzano,  provare alcuni dispositivi come caschi, giubbini anti-proiettili, ecc.,  conoscere le attività che queste forze svolgono per la sicurezza stradale e visionare dei filmati.

Stands didattici promossi dal Comando di Polizia Locale di Brindisi, hanno riproposto percorsi con i segnali stradali che gli alunni hanno potuto fare alla guida dei veicoli, imparando così nozioni sui comportamenti da tenere alla guida.

La giornata è stata allietata dal gruppo orchestrale del Liceo Musicale “G. Durano”, che si è esibito con un ensemble di fiati e percussioni, eseguendo un brano in stile dixieland che ricalca le prime band di jazz di New Orleans, Jazz Band, un medley dedicato a George Gershwin (Rapsodia in Blu, Wonderful, The man I love, I got Rhythm, Summertime, Oh Lady be good), un medley di canzone di De André e Sinfonia per un addio di Rondò veneziano.

Un’altra attività importante si è conclusa in maniera partecipata, con l’obiettivo di favorire una crescita responsabile degli studenti, come futuri cittadini del domani.

Barbara Arrigo

Debora De Fazio

Giuliana Carluccio

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *