Brindisi e le Antiche Strade: L’Accademia degli Erranti ed il Liceo Artistico-Musicale “Simone Durano” per l’arricchimento dell’offerta artistico-culturale della città
10 gennaio

Brindisi e le Antiche Strade: L’Accademia degli Erranti ed il Liceo Artistico-Musicale “Simone Durano” per l’arricchimento dell’offerta artistico-culturale della città

L’associazione Brindisi e le Antiche Strade continua nel rispetto della normativa covid-19 alla programmazione ed organizzazione delle attività in seno al “Centro Servizi Culturali – Accademia degli Erranti” sito presso l’ex Convento delle Scuole Pie in via Giovanni

10 gennaio

Cerimonia per il 50° Anniversario del Liceo Leo

Questo il Link per seguire la diretta streaming dal min. 53      https://youtu.be/EnfyHhzcu6g
Di seguito i links che rimandano alla rassegna stampa sul 50° Anniversario del Liceo Leo
https://www.brindisireport.it/attualita/liceo-scientifico-leonardo-leo-compie-50-anni-san-vito-dei-normanni.html?fbclid=IwAR1WhJ1zyq88VgL4wm-v7JjT99K6trIlrS9ncIia7_sCjZ5v6xh7MGwPmEk
https://www.antennasud.com/san-vito-dei-normanni-liceo-leonardo-leo-in-festa/
https://www.agendabrindisi.it/celebrato-il-50-anniversario-del-liceo-scientifico-leonardo-leo/
Si è tenuta ieri 9 gennaio presso il Liceo

  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
10 dicembre

La voce degli studenti per dire il No alla violenza contro le donne

Gli studenti del Liceo artistico e musicale aderiscono all’iniziativa di sensibilizzazione con gli elaborati svolti nelle giornate di riflessione dedicate al tema contro la violenza sulle donne. L’iniziativa si è svolta nei giorni compresi tra il 25 e il

30 novembre

NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE!

25 novembre 2020- Riflessioni sulla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
25/11/2020
-Solo un taglio, solo un graffio.
“Cos’è quel segno?”
“E’ stato il gatto”
Solo una scusa, solo un’altra bugia.
“Perchè piangi?”
“Solo un brutto sogno”